Marketing Strategy

23.04.2024

Touchpoint: il punto di interazione tra aziende e clienti

Come allineare i reparti aziendali e usare i touchpoint per migliorare la customer experience, rendendo il CRM un punto di forza del tuo brand.
Touchpoint: il punto di interazione tra aziende e clienti

I touchpoint - fisici, digitali, spontanei, definiti - sono tutti quei punti di contatto tra cliente e brand.
Essi possono prestarsi a consolidare il posizionamento di un brand in modo tale che risulti sempre più forte all'interno del mercato in cui opera.

Ma come si preservano fluidità e coerenza al mutare e moltiplicarsi dei touchpoint tra aziende e clienti?

Questa è una domanda molto interessante posta da CMI Magazine - il magazine della Customer Experience, Customer Service e CRM.

CMI logo compatto (1)


A questa domanda, il nostro CEO, Enrico Maggi, risponde così: 

"Per chi non l’ha ancora fatto (parliamo della maggior parte delle aziende) è arrivato il momento di fare la rivoluzione, perché i clienti l’hanno già fatta. Questa è l’Odissea!
Assumere qualcuno con la funzione di CRM o CX manager non basta più; adesso serve distruggere i muri che separano le funzioni, soprattutto tra Marketing, Sales e After Sales.

Solo dopo aver allineato questi reparti, diventa possibile rendere comune l’unica priorità assoluta, ossia ottimizzare l’esperienza del cliente con il brand, anche – ma non solo – intervenendo sul modo di incentivare il personale.

Dal punto di vista tecnologico, il primo passo è avere un CRM comune a tutta l’azienda dove gestire (o come minimo aggiornare) tutte le interazioni con il cliente che avvengono sui vari canali.
Questi ultimi devono essere presidiati bene: la favola dell’omnichannel è appunto una favola.

Bisogna conoscere bene quali canali usano i clienti e presidiare alla grande i più rilevanti.
Per farlo è fondamentale avere sempre una conoscenza aggiornata dei canali in voga, e avere la tecnologia per gestirli in modo integrato con il CRM."

La Customer Experience è il fattore cardine del successo di un'azienda.

Successo che non dipende più solo dal prodotto o il servizio che una realtà aziendale offre, ma bensì da come questi vengono vissuti dal cliente (prima, durante e dopo l'acquisto).

Noi di Impresoft Engage aiutiamo le aziende a essere pronte per il futuro: è necessario pensare a un progetto CRM che veda il cliente al centro integrando nella giusta maniera Marketing, Sales e After Sales.
Perchè? Il motivo ormai appare chiaro: per far sì che l'azienda costruisca dei rapporti sani e duraturi con i propri clienti.

Sei curioso e vorresti approfondire l'intervista di CMI Magazine sulla Customer Experience? Clicca qui 

QUALSIASI SIA IL TUO CONTESTO DI PARTENZA, SIAMO QUI
PER AIUTARTI.

Vuoi accelerare la crescita della tua azienda? Siamo qui per questo!
Per riuscirci puoi implementare una soluzione software personalizzata, progettare una strategia di contenuti, avviare un processo di analisi dei dati e molto altro ancora: qualsiasi sia il supporto di cui hai bisogno, noi siamo qui per aiutarti a passare dall’idea all’azione.
Raccontaci quali sono le tue esigenze e le tue aspirazioni, e studieremo insieme la soluzione perfetta per te!

Potrebbero interessarti anche

Le 5 fasi cruciali per un progetto CRM efficace nel b2b

Le 5 fasi cruciali per un progetto CRM efficace nel b2b

#Sales strategy

24.04.2024

Stai cercando un nuovo CRM? Ecco i migliori

Stai cercando un nuovo CRM? Ecco i migliori

#Sales strategy

24.04.2024

Credito d’imposta: agevolazioni per chi acquista software

Credito d’imposta: agevolazioni per chi acquista software

#Technology

24.04.2024

monday vs Wrike: il confronto

monday vs Wrike: il confronto

#Technology

24.04.2024